Incroci fortuiti del dove e del quando (2)

Stava scegliendo un pacco di biscotti per la colazione quando avvertì su un’anca l’urto violento di un carrello e si sentì proiettare bruscamente in avanti. Incespicò e dovette appoggiarsi allo scaffale per non cadere. C’era molta gente nel supermercato ma nessuno sembrava avere fatto caso alla scena. Una volta recuperato l’equilibrio si voltò a osservare la figura che si stava allontanando con passo deciso, spingendo il carrello davanti a sé. Non una parola di scuse, nemmeno una parola in realtà. Forse neanche uno sguardo, seppure di sfuggita. La figura scomparve tra la folla mentre stava ancora articolando un’espressione d’odio.

 

 

 

foto presa dal web

foto presa dal web

foto presa dal web

foto presa dal web

foto presa dal web

foto presa dal web

foto presa dal web

foto presa dal web

foto presa dal web

foto presa dal web

foto tratta dal blog della multiartista francese TK. KIM: http://tkkimblog.wordpress.com/

foto tratta dal blog della multiartista francese TK. KIM: http://tkkimblog.wordpress.com/

Una risposta a “Incroci fortuiti del dove e del quando (2)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...