Incroci fortuiti del dove e del quando (8)

Capitava raramente che qualche cliente chiedesse di usare la toilette in quel grande magazzino. Così al banco delle informazioni rimasero per un attimo interdetti quando si presentò lì in cerca proprio del bagno. Ma glielo indicarono, alla fine di un piccolo dedalo di corridoi nella parte posteriore del locale. Vi si diresse di filato: aveva un po’ di fretta, anche se non tanta, di andare al gabinetto. Trovò il posto con un po’ di fatica e ci arrivò nello stesso momento in cui qualcuno spariva dentro l’unico box chiudendosi la porta alle spalle. Superato l’attimo di stizza, si dispose ad aspettare con calma il suo turno, Il bisogno però si fece via via più impellente. Allora si avvicinò alla porta e con il tono più discreto che poté chiese alla persona che stava dentro: senta, scusi, deve fare molto… Un attimo di silenzio che sembrò lunghissimo, poi una voce rispose: no, solo il tempo di masturbarmi, senta…

 

 

 

foto presa dal web, modificata ed elaborata

foto presa dal web, modificata ed elaborata

foto presa dal web

foto presa dal web

Daniel Lobo, "Man seen from back using urinal, Washington, D.C.", da http://commons.wikimedia.org/wiki/File:Peeing_.jpg?uselang=it

Daniel Lobo, “Man seen from back using urinal, Washington, D.C.”, da http://commons.wikimedia.org/wiki/File:Peeing_.jpg?uselang=it

foto presa dal web

foto presa dal web

foto presa dal web

foto presa dal web

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...