Incroci fortuiti del dove e del quando (11)

Si fermarono in prossimità di un bosco e vi si inoltrarono a piedi. Una brezza fresca dava sollievo al corpo. Percorsero un sentiero ombroso e sbucarono in una radura dove decine di vasetti di terracotta stavano allineati affondando per metà nel terreno umido. Vi crescevano rigogliose piante aromatiche che impregnavano l’aria di profumi intensi e variabili. Nel cielo senza nuvole, sopra le loro teste, si incrociavano scie bianche di aerei militari.

 

 

 

foto presa dal web

foto presa dal web

Bernard Guillot, da http://grigiabot.tumblr.com/

Bernard Guillot, da http://grigiabot.tumblr.com/

Jay Defeo, Membrane, 1972, da http://grigiabot.tumblr.com/

Jay Defeo, Membrane, 1972, da http://grigiabot.tumblr.com/

foto presa dal web e modificata

foto presa dal web e modificata

foto presa dal web

foto presa dal web

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...