Incroci fortuiti del dove e del quando (29)

Sollevò gli occhi dal libro chiedendosi come doveva essere andare a letto con una persona del suo stesso sesso. Come guardarsi allo specchio forse, pensò fissando la finestra davanti a sé ma senza vedere ciò che appariva oltre i vetri. Oppure qualcosa di simile a masturbarsi. Ma pur del medesimo genere, pur con forme simili se non uguali o quasi, o comunque assimilabili, si sarebbe trattato di un individuo con esperienze diverse, carattere diverso, modo di pensare diverso, probabilmente diverse opinioni su tante cose. Insomma, un essere analogo ma in realtà differente, pur dello stesso sesso. E poi, aggiunse fra sé mentre riprendeva a leggere il libro, facendo l’amore in sostanza ci si masturba sempre con un altro corpo.

 

 

 

foto presa dal web

foto presa dal web

foto presa dal web e modificata

foto presa dal web e modificata

foto presa dal web e modificata

foto presa dal web e modificata

foto presa dal web

foto presa dal web

Francesca Woodman, Untitled (from the series "A woman. A mirror. A woman is a mirror for a man, 1975-78)

Francesca Woodman, Untitled (from the series “A woman. A mirror. A woman is a mirror for a man, 1975-78)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...